Crea sito

Votata la sfiducia a Iaccarino che resta consigliere. 30 i voti favorevoli alla revoca

FOGGIA – Con 30 voti favorevoli il Consiglio Comunale di Foggia ha votato la proposta di revoca dall’incarico di Presidente del Consiglio Comunale a Leonardo Iaccarino, protagonista di un video in cui la notte di Capodanno sparava con una pistola a salve dal balcone di casa. Il video, che per giorni fece il giro del web, destò molta contrarietà tra le forze politiche e nella cittadinanza per la cattiva immagine che ne è scaturita a scapito di tutta l’Amministrazione foggiana in una città in cui tutti i giorni si fanno i conti con atteggiamenti mafiosi e criminalità. Iaccarino si è difeso fino all’ultimo tanto da esprimersi contrario alla revoca mettendo in risalto, nelle sue dichiarazioni, esclusivamente il suo operato politico. Si è registrata un’astensione da parte del Consigliere Capotosto, ma il resto dei consiglieri sono stati determinati nella scelta. Tra l’altro, prima di votare la sfiducia, è stato chiesto di effettuare in forma segreta la votazione, proposta subito bocciata. Quali scenari politici aprirà questa decisione lo si scoprirà in seguito, intanto l’intenzione del Consiglio Comunale è quella di ridurre i tempi per l’elezione del nuovo Presidente, mentre Iaccarino resterà tra gli scranni come consigliere.