Suggestioni Sub Flore. Ritrovarsi a Castelfiorentino

TORREMAGGIORE – Per il secondo anno consecutivo torna “Suggestioni Sub Flore. Ritrovarsi a Castelfiorentino”, la manifestazione promossa dal Comune di Torremaggiore e Teatro Pubblico Pugliese con il sostegno della Fondazione Monti Uniti di Foggia e la collaborazione delle associazioni locali: centro attività culturali “don Tommaso Leccisotti”, associazione Borgo antico, associazione Sbandieratori e musici Florentinum, associazione culturale Arcieri storici Turris Maior e APS Insieme per Fiorentino. 

Suggestioni Sub Flore si terrà nei giorni 11-12 settembre presso il parco archeologico Castelfiorentino, con una prima anteprima il 5 settembre presso il Castello ducale De Sangro di Torremaggiore con lo spettacolo teatrale intitolato “Historia fridericiana” a cura del Centro attività culturali don Tommaso Leccisotti che da più di 30 anni organizza la rievocazione storica “Corteo storico di Fiorentino e Federico II”; e una seconda, il 10 settembre,  ancora presso il castello ducale di Torremaggiore, con una tavola rotonda dal titolo “Proposte per Castelfiorentino. Racconti ed esperienze degli operatori culturali di Capitanata” a cura del FAI Puglia. 

La due giorni (11 e 12 settembre)  ha il chiaro obiettivo di valorizzare il sito archeologico di Fiorentino e di coinvolgere i visitatori – spettatori in un’esperienza che, per l’edizione 2021, è declinata su cinque suggestioni :

  1. Suggestioni della parola 
  2. Suggestioni degli occhi
  3. Suggestioni del gusto
  4. Suggestioni dell’ascolto
  5. Suggestioni della memoria

Tutti i sensi , quindi, saranno coinvolti grazie a un programma vario.  

Si comincia sabato 11 settembre con l’arrivo al sito alle 17 e l’accoglienza da parte degli sbandieratori e musici Florentinum e l’inizio delle attività che saranno riproposte anche il giorno seguente (12 settembre): virtual tour con visori a cura dell’APS Insieme per Fiorentino, visita guidata con guide turistiche specializzate, degustazione di prodotti tipici a cura dell’associazione Borgo Antico. Il 12, invece, sarà la volta anche dell’associazione Arcieri storici Turris Maior che arricchiranno con la loro presenza il programma della giornata. 

Tre invece gli spettacoli che impreziosiranno la manifestazione: sabato 11, alle ore 21, a cura di AVL, la performance di video, luci e musica “Gli ozi di Federico II”, mentre, nel pomeriggio, dalle 17.30, si esibirà, in silent concert (a ognuno dei partecipanti sarà consegnata una cuffia per l’ascolto), Maurizio Rana con il suo handpan. Domenica 12 invece è prevista l’esibizione musicale dell’ensemble Follorum (dalle ore 10.30) che eseguiranno brandi musicali provenienti da fonti dell’epoca federiciana così da ricreare, all’interno della Domus, il mondo musicale della corte dell’Imperatore. 

Suggestioni Sub flore- ritrovarsi a Castelfiorentino- II edizione” è  un intervento a valere sul Fondo       Speciale Cultura (ex art.15 della L.R.40/2016) nell’ambito del Piano straordinario “Custodiamo la Cultura in Puglia”, e pertanto finanziato dalla Regione Puglia.

Gli eventi sono gratuiti tranne nei giorni 11 e 12 settembre (10 euro al giorno). La prenotazione alle attività è obbligatoria sulla piattaforma Eventbrite.