Presentata la mostra “Il pilota polacco che sfidò la Luftwaffe” di Umberto Mentana

Si potrà visitare fino al 24 febbraio nelle sale del Talent House Hub di Lucera, in Via D’Auria, la mostra “Il pilota polacco che sfidò la Luftwaffe”, soggetto e sceneggiatura di Umberto Mentana, disegni e illustrazioni di Luca Vergerio e colorazione di Ilenia Bossi, edito da edizioni Segni d’autore. 

Alla mostra, che rientra come evento OFF del Festival del Nerd, è abbinata la pubblicazione del relativo volume che attraverso il linguaggio fumettistico narra la storia del Tenente Marcin, pilota da caccia polacco che dopo l’invasione dei tedeschi in Polonia, durante la seconda guerra mondiale, si rifugia in Inghilterra per continuare a combattere per la libertà del suo Paese e dell’Europa intera. All’interno delle vicende belliche emerge la storia degli aviatori polacchi, i quali sbarcando in Inghilterra si sono conquistati un posto di valore compiendo atti di coraggio rilevanti. Protagonista femminile è Claudia, di origini italiane, ausiliaria, che grazie al suo personaggio vulcanico e vivace si sottolinea il ruolo attivo delle donne nelle campagne belliche. La presentazione della mostra ha visto la partecipazione dell’autore Umberto Mentana e di Giuseppe Guida, direttore artistico del Festival del Nerd. Ha moderato l’incontro Francesca Capone, coordinatrice delle attività del settore fumetto del Festival del Nerd.  “C’è un grande lavoro di documentazione dietro alla produzione di un fumetto – ha svelato Mentana – in questo caso grazie all’ausilio di un esperto storico è stato importante studiare e conoscere gli aspetti più tecnici dell’aviazione in epoca bellica. All’interno di questo racconto, che si presenta il più fedele possibile alla storia, c’è un’eccezione che mi è stata concessa dalla casa editrice ossia l’inserimento di personaggi romanzati che vivono una storia d’amore. Elemento non solo di forte presa per i lettori, ma che offre anche una nota di colore sullo sfondo cupo della guerra”.