Percepiscono reddito di cittadinanza e svolgono attività utili alla collettività. A San Giovanni Rotondo al via il PUC

SAN GIOVANNI ROTONDO – È stato avviato questa mattina il primo Progetto Utile per la Collettività (PUC) di San Giovanni Rotondo. Si tratta del progetto “Un occhio vigile: sostegno alla polizia municipale” ed è partito in concomitanza con l’avvio delle attività scolastiche. L’Assessore alle Politiche Sociali, Mariapia Patrizio, ha incontrato alcuni dei beneficiari del Reddito di Cittadinanza che, entusiasti, nei pressi degli istituti scolastici presidiavano in sicurezza l’ingresso e l’uscita degli alunni.

«Questa è la politica sociale inclusiva che vogliamo promuovere e che continueremo a perseguire, nell’interesse del territorio e dei cittadini – ha spiegato l’Assessore – Finalmente i cittadini diventano promotori del proprio e dell’altrui benessere, in attuazione dei principi di sussidiarietà e di cittadinanza attiva: concetti che intendiamo perseguire con un sempre maggiore coinvolgimento di quanti siano pronti a intraprendere attivamente la promozione dello sviluppo del territorio e l’incremento delle proprie potenzialità».