L’addio a Maradona. Il ricordo di Pietro Gerardo Maiellaro

La dipartita di Maradona ha scatenato in queste ore il ricordo di tanti appassionati, di chi lo ha conosciuto, lo ha visto, ammirato e lo ha anche “temuto” come avversario. È il caso di Pietro Gerardo Maiellaro, attuale Direttore Generale del Lucera calcio, ex giocatore di Serie A, stella del Bari che ha avuto l’onore di trovarsi a giocare contro Maradona in uno di quei leggendari scontri che accendevano il Sud Italia come Bari – Napoli. Attraverso il sito ufficiale del Bari calcio, Maiellaro ha lasciato il suo ricordo personale e commosso di Maradona affermando: “Ho perso il mio idolo, il campione che guardavo con ammirazione cercando di imitarne qualche giocata. Sfidarlo è stato un onore. Diego era così: meraviglioso, ma semplice. Il Napoli in quegli anni mi cercava: giocare con lui sarebbe stata un’esperienza unica, ma ammetto che ero troppo felice di essere il “Maradona”di Bari. Fa troppo male sapere che non c’è più: il calcio non sarà mai più lo stesso”.