In attesa del glamping a Roseto V.re si vive l’estate

Si chiama glamping e il termine mette insieme glamour e campeggio. È una tenda, infatti, ma con tutti i comfort di un resort che viene installata in svariati luoghi di attrazione turistica. Dopo la Bubble Room di Biccari, bolla trasparente nella quale poter dormire osservando il bosco e il cielo stellato, è Roseto Valfortore ad adottare una “dimora” alternativa per i turisti. Si tratta proprio del glamping che sarà a disposizione di coloro che soggiorneranno nel centro rosetano dalla primavera/estate 2021. L’iniziativa del Comune, che intende incentivare il turismo, è rivolta a chi ama coniugare natura e relax con le comodità di una stanza di albergo però all’insegna della ecosostenibiltà. In attesa di questa particolare e affascinante opportunità per i visitatori, il Comune di Roseto riprende l’organizzazione degli eventi, torna infatti venerdì 24 luglio la “FESTA DELL’ACCOGLIENZA” presso l’Anfiteatro comunale, dove alle 18.30 sarà celebrata una Santa Messa all’aperto e si festeggeranno  i 100 anni di Maria Giuseppa Roberto. In serata presso Largo Mercato spettacolo/concerto con le canzoni di LUCIO DALLA. Sabato 25 luglio serata POP ROCK con i “THE BIG BALL BAND”. Per concludere, domenica 26 luglio, presso Piazza Bartolomeo alle ore 22.00, “SOTTO QUESTO SOLE”, Francesco Baccini in concerto.