Il Troia pareggia a Trani. Gara a due facce

Nell’ottava giornata del Campionato di Prima categoria Girone A, il GS Troia ha pareggiato sul campo dell’Asd Città di Trani 2019. Primo tempo senza grandi emozioni, la squadra di mister Bertozzi è passata in vantaggio al 43’ con il gol di Rotondo, scaturito da un calcio di punizione. Secondo tempo a grandi ritmi, il Troia ha trovato il raddoppio con Piscopo, partito in contropiede in seguito ad una parata di Valente su un tiro pericoloso di Di Noia. Il giocatore del Trani, particolarmente insidioso, ci ha riprovato dopo una manciata di minuti dalla seconda rete gialloverde riuscendo ad accorciare le distanze. A sette minuti dalla fine un Trani insistente ha centrato il pari. 2 a 2 il risultato finale. La squadra di casa ha giocato tutte le sue carte in maniera particolare nella seconda parte dell’incontro, mentre il Troia, ben organizzato, si è imposto nella prima parte, per poi lasciarsi sfuggire l’occasione di conservare il vantaggio condizionato dalla tenace reazione degli avversari. Anche se sul piano del gioco il miglioramento è evidente, resta qualche carenza a livello individuale. In compenso la formazione troiana ha terminato la partita con due giocatori classe 2000 (Rotondo e Foschino), due classe 2002 (Schiavone e Pignataro D.) e un classe 2003 (Casoli), oltre a Di Gennaro ’99, ad indicare l’obiettivo di dare risalto ai più giovani, bravi interpreti di un gioco brillante e proficuo.  

FORMAZIONE: Valente, Di Gennaro, Conticelli, Bortone, Rotondo, Lo Vasto, Foschino, Stramaglia, Piscopo, Rizzi, Pignataro D.

A disp. Moffa, Pignataro V., Villani, Schiavone, Savino, Morena, Delli Carri, Casoli, Ciccarelli.

All. Bertozzi