I saperi che salvano: corso di formazione gratuito per docenti ed educatori promosso dal Progetto Crescincultura

Parte il 26 novembre e prosegue con sei appuntamenti fino al 17 dicembre il primo ciclo de “I Saperi che salvano. La valenza formativa dei contenuti della conoscenza e i nuovi saperi essenziali per affrontare le sfide del XXI secolo”. Il corso è attivato all’interno del progetto Crescincultura, selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. Il percorso, che proporrà per il 2021 due nuovi cicli dedicati al sapere scientifico e alle metodologie educative, in questo primo ciclo affronta il tema dei saperi delle scienze umane, quelli che qualcuno chiama scienze morbide. La valenza formativa delle discipline, la psicologia e la pedagogia, la narrazione, la letteratura per l’infanzia, la memoria delle tradizioni, l’etnomusicologia e il campo dei beni culturali saranno i saperi oggetto della prima tappa del corso, con interventi di Laura Marchetti, Tito Vezio Viola, Mariana Berardinetti, Matteo Falcone, Salvatore Villani, Fausto Ferruzza, Vanessa Pallucchi, Gilda Marano, Vanna Gelsomino e Franco Salcuni. Il corso è sostenuto dall’Impresa Sociale Con i Bambini nell’ambito del progetto Crescincultura, è gestito da Legambiente FestambienteSud e Legambiente Scuola e Formazione (ente accreditato presso il MIUR per la formazione del personale docente).