I nomi degli otto candidati alla presidenza della Regione Puglia

Sono otto i candidati alla presidenza della Regione Puglia. Nella giornata di ieri sono state depositate le liste e in Puglia se ne contano 29 con oltre 1.300 aspiranti consiglieri regionali. Il prossimo 20 e 21 settembre i pugliesi sono chiamati a scegliere tra: il presidente uscente Michele Emiliano (centrosinistra), sostenuto da quindici liste; Raffaele Fitto (centrodestra) con cinque liste a sostegno; Antonella Laricchia (M5S) appoggiata da due liste; Ivan Scalfarotto (Italia Viva) con tre liste a supporto; Mario Conca con una lista civica Cittadini pugliesi; Pierfranco Bruni per il Movimento sociale; Nicola Cesaria per Pci, Rifondazione e Partito risorgimento socialista; e Andrea D’Agosto per Riconquistare l’Italia.

Tutti dovranno confrontarsi con la doppia preferenza decretata dal Governo Conte.

Le liste per Emiliano: Partito Animalista, Partito del Sud, Sud Indipendente, Democrazia Cristiana, Sinistra Alternativa, Sindaco di Puglia, Con, Senso Civico, Pd, Italia in Comune, Popolari con Emiliano, Puglia Solidale e Verde, Pensionati e Invalidi, I Liberali e Partito Pensiero e Azione. Le liste  per Raffaele Fitto: Fratelli d’Italia, Lega, Forza Italia, Nuovo Psi-Udc e la civica La Puglia domani. Le liste per Antonella Laricchia: M5S e la lista civica Puglia Futura. Le liste di Ivan Scalfarotto: Italia Viva, Scalfarotto presidente e Futuro verde.