Alberona conferisce l’Encomio Solenne all’Arma dei Carabinieri

Il Consiglio Comunale di Alberona ha deliberato all’unanimità di conferire all’Arma dei Carabinieri del Presidio Territoriale di Alberona, del Comando della Stazione di Roseto Valfortore, sotto il comando del maresciallo Mario Saracino, l’ENCOMIO SOLENNE per l’impegno, la costanza, la determinazione, nonché l’alto senso del dovere in favore della collettività di Alberona.

La deliberazione è avvenuta in seguito alla relazione del sindaco, Leonardo De Matthaeis, nella quale è stata evidenziata l’importanza dell’Arma dei Carabinieri per la sicurezza del territorio dei Monti Dauni grazie all’attività di controllo e monitoraggio costante, sottolineando il rapporto sinergico del Presidio Territoriale di Alberona con il Comando della Stazione di Roseto Valfortore, grazie alle operazioni dirette dal Maresciallo Mario Saracino volte alla prevenzione e alla tempestiva azione.

Il sindaco ha riportato alcuni esempi, innanzitutto la drastica riduzione dei reati, poi il primo tempestivo intervento in occasione del violento scoppio della palazzina nel centro cittadino che ha portato alla morte della signora Arcangela Ricci e i primi soccorsi ad altri cittadini coinvolti che sono stati messi in salvo. Lo scorso 12 settembre i Carabinieri hanno soccorso tempestivamente anche un agricoltore, Mucci Pasquale, coinvolto in un incidente durante la lavorazione dei campi con il proprio mezzo che lo aveva schiacciato parzialmente, l’uomo è stato subito sottratto dall’incastro del mezzo e trasportato per le cure.  

L’Encomio Solenne vuole essere il tangibile ringraziamento della comunità di Alberona all’Arma dei Carabinieri, presidio di sicurezza a cui essa si affida.